Regolamento Scuola di Specializzazione 2017-09-12T19:42:08+00:00

Regolamento

Criteri di ammissione, valutazione e di assegnazione dell’attestato finale

Oltre ai requisiti di Legge – precisamente la laurea in Medicina e Chirurgia o in Psicologia, ed il conseguimento della abilitazione per l’iscrizione nei relativi albi professionali – il candidato dovrà essere accettato dalla Commissione delle Ammissioni, composta da due Docenti nominati dal Preside di sede.

L’eventuale Psicoanalista o psicoterapeuta del Candidato non potrà far parte dei Membri della Commissione. Il Candidato avrà con ciascun Membro della commissione un colloquio individuale.

I due Docenti presenteranno una relazione scritta motivando la propria decisione. In caso di parere discordante tra i due Docenti, il Candidato dovrà sostenere un ulteriore colloquio con un terzo Docente nominato dal Direttore. Qualora neppure il giudizio dei tre Docenti risultasse univoco, la questione verrà rimandata al Presidente che incontrerà il Candidato e deciderà sulla base delle valutazioni accertate.

La Commissione delle Ammissioni deciderà in base a:
a) le motivazioni offerte dal candidato;
b) le valutazioni dei colloqui sulle attitudini in campo psicoterapeutico;

Sistema di valutazione intermedio e finale

Per il passaggio da un anno al seguente è richiesto:

  • la frequenza all’insegnamento secondo il programma stabilito (le assenze, motivate e giustificate, sono consentite nella misura del 15%, delle ore di lezione);
  • la valutazione positiva dello Scritto clinico, consegnato in Segreteria entro la metà di settembre dell’anno in corso. La valutazione sarà effettuata da Docenti, designati dal Preside della Sede, che presenteranno una breve relazione scritta;
  • la valutazione positiva, trasmessa in una breve relazione scritta del Docente-Tutore.
  • l’attestato di tirocinio;
  • l’esame orale con la presenza dei Docenti delle materie teoriche che verterà sull’approfondimento delle questioni cruciali della psicologia, della psicoterapia, della psicoanalisi e dello psicodramma affrontate durante l’anno con riferimenti anche al caso clinico.

Alla fine del quarto anno l’Allievo dovrà:

  • rispettare le condizioni precedenti;
  • presentare un caso clinico in aula;
  • discutere la Tesi, che sarà valutata da due Docenti, nominati dal Preside di sede, che presenteranno una breve relazione scritta.

Saggio Clinico di fine anno e Tesi finale di diploma

Gli allievi del I, II, III e IV anno sono tenuti a presentare alla fine di ogni anno accademico un Saggio scritto (di circa 20 pagine).

Diploma

Il diploma finale rilasciato dalla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia del Centro Paul Lemoine, è secondo la dicitura del Decreto Ministeriale – un diploma di Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica, con indirizzo in Psicodramma freudiano.